LA PAROLA DL'ENA

riedà, sf. musoneria, cattiveria, malvagità / mürrisch, böse, Bosheit; mené la - ; vester da la - : tënder a fé l dan a chëi che n ne ti n possa; voler nuocere / schädigen wollen; vester ciarià...

De bechec e belezes

La storia de i bechec la é lengia tant che chela de la femena, se pel dir da chel moment che chesta à troà l piajer tel bel. Donca, e me la vaghe al dir con mingol de ironia, da canche la ela la vif sun chesta tera. Pissave che i...

il carro delle muse

Enstadì l’é stat premià la eles che à tout pèrt al concors leterèr “Il Carro delle Muse”, scomenzadiva ruèda a sia terza edizion, metuda a jir da Loredana Repucci, manager e enstessa scritora....

L SIMBUL

Sun la piza dl crëp fovel n pitl ntai che ti semiova a n crater sun la luna. L fova mplenì de nëif, stramudënta sciche l piet de na tupa o sluminënta de n blanch da mort. Uni tant se auzova na buela de grusles, che ne curiva...

L mond de la schertura

La schertura l’é zeche che mef e muda l mond femenil. Gerda Lerner dijea che canche na fémena la capesc che l’à na storia da scriver, aló la scomenza a se mudèr. L reportage l conta de schertura leterèra...

Mein Nachmittag

Ich möchte diesen Nachmittag nehmen und einpacken, einpacken wie meine Milchzähne, in eine winzige, pastellfarbene, mit Watte ausgepolsterte Schatulle. Da würde er dann liegen dieser Nachmittag, ganz leise und dumpf, sicher und behütet...

Mit Licht malen

Bärbel Praun ist eine Fotografin, die in ihrer Diplomarbeit die Dolomiten in einer seltsamen und ungewöhnlichen Weise fotografiert hat. Die Berge, wie wir sie gut kennen, während der touristischen Saison, aber vor allem in der Nebensaison,...

Chela sun streda

Bianca sta belau for te ch’l cianton de ch’la cërta crujeda che duc cunësc y ulache duc chëi che passa la vëij riesc. L ie la crujeda ulache na streda vën da lajù su, una da lassù ju, una da laite ora...

Naked for Others

Silvia Giovanelli, diplomata in fotografia all’ Accademia Altieri di Roma, con specializzazione in fotografia di ritratto e di moda. Lavora per due anni come assistente di un fotografo romano, per poi tornare nella città d’origine,...

Arno Stern

Mi sono sempre interessata di didattica e di apprendimento delle lingue straniere. Per scelta non ho mai insegnato nella scuola, preferendo l'ambito accademico, sia in Italia che all'estero, per volermi dedicare di più alla formazione e alla motivazione...

Danzare la Vita

“Certe cose si possono dire con le parole, altre con i movimenti, ma ci sono anche dei momenti in cui si rimane senza parole, completamente perduti e disorientati, non si sa più che cosa fare. A questo punto comincia la danza.” (Pina...

Un mondo di plastica

È incredibilmente consistente oggigiorno la quantità di imballaggi con cui ogni prodotto viene incartato. Addirittura la frutta e la verdura sono talvolta vendute in sacchi di plastica o sottovuoto, senza che sussista una reale necessità....

1950

I egn ’50 l’é stat ence i egn canche la jent l’aea de besegn de no pissar più al burt da la Vera, de vegnir fora dal burt ensomech che l'era stat i egn dant e donca i egn ’50 l’é stat ence i egn che se...

Amichevole estate

Oggi è il primo sabato di luglio, giorno d’arrivi.Gli appartamenti sono quattro e non è mai capitato che a luglio ne rimanga vuoto uno. Sono curiosa di vedere chi arriva nell’appartamento ‘Maerins’, ma se entro le...

L CUNZIL

Chei dl Cunzil ëssa ulù les avei tres n iëde per for chla criatures malaniëdes, ntant sce ne ti fovla garateda defin: de scunja­ré coculi y stries ora dl mont chël ovi mussù se tò ora dl cë. Na...